Synology – montare cartelle su Linux

  • Categoria dell'articolo:Linux / Tutorial

Sebbene in Linux sia possibile raggiungere le cartelle condivise da un nas Synology tramite samba e quindi dal file manager, alcune operazioni sui file potrebbero risultare impossibili.
La soluzione migliore è montare le cartelle da filesystem sfruttando i protocolli samba/cifs.

Altenativa per l'uso del protocoll NTF.

L'uso del protocollo samba è previsto di default quando si creano le cartelle condivise in Synology; inoltre il sistema lavora in ogni ambiente usando l'ip del nas.
Tuttavia è possibile utilizzare anche il protocollo NTF che però va abilitato lato Synology.
Per l'attivazione rimando a questa guida online: https://0ut3r.space/2019/07/23/mount-nas
  1. da terminale installa le cifs-utils
    sudo apt install cifs-utils
  2. in modalità amministratore (sudo) apri il file /etc/hosts.
    • aggiungi una riga contenente l’indirizzo ip e il nome del nas:
      192.168.1.100 xx-nas
  3. in modalità amministratore (sudo) nella root dell’utente crea il file /home/user-xx/.smbcredentials
    • aggiungi le righe che contenente le credenziali di accesso al nas
      username=nome utente nas
      password=password dell’utente nas
    • modifica, se necessario, i privilegi di accesso al file:
      chmod 0600 ~/.smbcredentials
  4. in modalità amministratore (sudo) apri il file /etc/fstab.
    • aggiungi la riga seguente per ogni cartella:
      //xx-nas/dirtomount /media/xx-nas/dirtomount cifs credentials=/home/user-xx/.smbcredentials,vers=3.0,uid=1000,gid=1000 0 0
  5. crea una cartella di montaggio in /media che ospiterà il collegamento alla cartella del nas:
    /media/xx-nas/dirtomount
  6. rimonta il filesystem con il comando
    sudo mount -a
    per comodità puoi creare un comando, da lanciare alla bisogna, sulla barra di linux.