Ago 172018
 

 

Windows, come tutti i sistemi operativi, può utilizzare una password utente per consentire o meno l’accesso.

Il Security Account Manager (SAM) è un file di database in Windows XP, Windows Vista, Windows 7, 8.1 e 10 che memorizza le password degli utenti.
Può essere utilizzato per autenticare gli utenti locali e remoti. A partire da Windows 2000 SP4, Active Directory autentica gli utenti remoti.
SAM utilizza misure crittografiche per impedire agli utenti non autenticati di accedere al sistema.
Le password utente vengono archiviate in un formato hash in un hive del Registro di sistema come hash LM o hash NTLM.
Questo file può essere trovato in% SystemRoot% / system32 / config / SAM ed è montato su HKLM / SAM.
(by Wikipedia)

Se però dimentichiamo la password dell’utente possiamo azzerare questo file e accedere nuovamente al sistema operativo.
Per fare ciò utilizzeremo una distro linux da installare su una memoria usb da almeno 4GB.
Di seguito le istruzioni.

  1. Scarica una distro linux leggera, ad esempio Lubuntu Desktop x32
    http://cdimage.ubuntu.com/lubuntu/releases/18.04/release/lubuntu-18.04-desktop-i386.iso
  2. Formatta la memoria usb con file system Fat32
  3. Installa la distro linux sulla memoria usb con il programma Multibootusb che è multipiattaforma sia per Windows che per Linux
    puoi scaricare il programma al link http://multibootusb.org/page_download/
  4. Inserisci la usb memory nel pc da crackare e avvia il pc selezionando l’avvio da usb
    – per eseguire l’avvio da usb prova premendo i tasti [F8] oppure [F10] oppure [F12]
    – in alternativa entra nel bios del pc ed imposta il boot da usb come prima opzione
    – se incontri difficoltà fai riferimento al manuale del pc
  5. una volta avviata la distro Linux devi installare il programma Chntpw
    – apri il [Software Centre] e cerca “chntpw”
    – apparirà l’opzione “NT SAM Password Recovery Facility”
    – esegui l’installazione come suggerito dalla schermata
    – in alternativa puoi aprire un terminale e digitare il comando : sudo dnf install -y chntpw
  6. Per usare il programma CHntpw su Windows devi montare la partizione dove risiede il sistema operativo da crackare.
    – apri un terminale e digita: sudo fdisk -l   per vedere su quale partizione è installato Windows
  7. La partizione di Windows generalmente è piuttosto grande (20-100GB) ed ha un etichetta con scritto “Microsoft Basic Data”
    – prendi nota del nome della partizione, ad es. /dev/sda1
  8. sempre da terminate digita come segue:
    sudo mkdir /mnt/mswin   (crea un mount point)
    sudo ntfs-3g /dev/sda1 /mnt/mswin -o force   (monta la partizione di Windows nel mount point)
    – in alternativa puoi provare ad usare un unico comando: sudo mount /dev/sda1 /mnt/mswin/
  9. Fai un controllo per essere sicuro di aver montato la partizione correttamente e digita nel terminale:
    ls /mnt/mswin
    dovresti vedere alcune cartelle tipiche di Windows, es.  “Program Files” e “Windows”
  10. Spostati nella cartella [System32] di Windows digitando da terminale:
    cd /mnt/mswin/Windows/System32/config
  11. Ora possiamo eseguire il crack delle password, cominciamo digitando da terminale:
    sudo chntpw -l SAM
    otterrai l’elenco degli utenti, segnati il nome dell’utente di cui vuoi crakare la password

    user@user /media/user/Win7/Windows/System32/config $ sudo chntpw -l SAM
    chntpw version 1.00 140201, (c) Petter N Hagen
    Hive <SAM> name (from header): <\SystemRoot\System32\Config\SAM>
    ROOT KEY at offset: 0x001020 * Subkey indexing type is: 666c <lf>
    File size 262144 [40000] bytes, containing 8 pages (+ 1 headerpage)
    Used for data: 297/88528 blocks/bytes, unused: 12/9520 blocks/bytes.

    | RID -|———- Username ————| Admin? |- Lock? –|
    | 03eb | admin | ADMIN | |
    | 01f4 | Administrator | ADMIN | dis/lock |
    | 01f5 | Guest | | dis/lock |
    | 03ea | HomeGroupUser$ | | |
    | 03e9 | user | ADMIN | |

  12. Digita sempre nel terminale:
    chntpw -u “username” SAM  (digitare il nome utente al posto di username, le virgolette sono necessarie se il nome utente contiene spazi)
  13. Scegli tra le varie opzioni quale azione vuoi eseguire
    1 – Clear (blank) user password
    (2 – Unlock and enable user account) [seems unlocked already]
    3 – Promote user (make user an administrator)
    4 – Add user to a group
    5 – Remove user from a group
    q – Quit editing user, back to user select
  14. Ti suggerisco di usare solamente le opzioni Clear, Unlock (nel caso l’utente fosse bloccato) e Quite (per uscire dal programma di crack

Chiudi il terminle, esci da Linux, rimuovi la usb memory e riavvia il pc.
Ora dovresti poter accedere a Windows che non chiederà più la password dell’utente.

Sorry, the comment form is closed at this time.