Mag 172017
 

 

 

 

 

 

Un software per criptare i dati. Truecrypt crea un file che viene gestito come fosse un hard disk, oppure può criptare una partizione o un intero hard disk.
Rilasciato nel 2004c on licenza open source risultò fin da subito uno strumento estremamente valido per garantire la sicurezza dei dati. Numerosi tentativi di decriptare i dati protetti con Truecrypt non hanno avuto successo e persino l’FBI dopo mesi di attacco ha dovuto desistere (FBI vs Daniel Dantas, 2008), così come la polizia Inglese che nel 2013 tentò invano di decriptare l’hard disk portatile di David Miranda. Ancora nel 2014 l’ufficio informatico del Maricopa County Sheriff’s Office (USA) provò con insuccesso ad accedere ai dati di James DeSilva. Nel 2016 la National Crime Agency (USA) dopo svariati insuccessi nel tentare di aprire la SD memory di Lauri Love, chiese alla Corte di costringere il proprietario a fornire le chiavi di accesso.

Nel maggio del 2014 il pool di programmatori ha dismesso il progetto indicando la presenza di falle nel codice, sebbene test indipendenti non hanno rilevato alcun problema. Al posto della home page comparve una semplice pagina che dava la notizia e forniva indicazioni per migrare ad un altro software di criptazione, il BitLocker sviluppato da Microsoft.

L’abbandono repentino dello sviluppo di un software così valido ha destato molti sospetti, in particolare una possibile ingerenza della National Security Agency (USA) difronte ad un software praticamente inattaccabile dalle agenzie governative. Non sarà forse un caso che poco dopo è comparso un nuovo sito sui server svizzeri, territorio notoriamente neutro, dal quale è possibile scaricare le ultime versioni di TC.

  • Windows, Linux
  • portable
  • free

 Truecrypt for Windows download 

 Truecrypt for Linux Debian download 

Sorry, the comment form is closed at this time.